Calligrafia Classica, Calligrafia Gestuale, Calligrafia Espressiva

La Calligrafia come Nuova Espressione d'Arte

Anche dopo l'invenzione della stampa si continuò, nonostante tutto,  a scrivere a mano e  ad inventare nuovi stili di calligrafia, vera e propria arte di bella scrittura o meglio, arte di tracciare i caratteri della scrittura in modo ornamentale.

La calligrafia diventa quindi l'arte di dare forma ai segni in modo espressivo ed armonioso ed oggi,  fare calligrafia, significa focalizzarsi sulle regole di bellezza e di armonia che governano la forma delle lettere.

Oggi la calligrafia, ormai liberata come la pittura dall'importante bisogno di rappresentare la realtà ( in quanto affidato alla fotografia), non ha più bisogno di rappresentare solo testo e parole, ma può spaziare come vera espressione d'arte .

Ed è per questo che, in questi ultimi decenni, i calligrafi hanno studiato e ridefinito la forma delle lettere tanto che  la calligrafia è diventata una forma d'arte a tutti gli effetti in cui possiamo riconoscere e distinguere tre diverse forme:la calligrafia classica, la calligrafia gestuale e la calligrafia espressiva.


La Calligrafia Classicaè da sempre utilizzata nelle più svariate ed importanti occasioni quali  diplomi, lauree, abilitazioni all'esercizio della professione, onorificenze pubbliche, partecipazioni di  nozze, menù, segnaposto, testi per occasioni e ricorrenze speciali, poesie ed  in tutte le occasioni che richiedono un "tocco solenne"  quale segno tangibile dell'importanza del momento.


La Calligrafia Gestuale è  la parte più  libera della calligrafia in quanto la  scrittura diventa segno e ne scaturisce un' immagine che diventa testo. In questo tipo di calligrafia sono elemento distintivo e  fondamentale la dinamicità e la sicurezza del calligrafo poiché  saltano tutti gli schemi della calligrafia classica ed il gesto è completamente libero . La calligrafia gestuale è anche un importante campo per ottenere sorprendenti effetti grafici grazie ai più inconsueti strumenti calligrafici quali il: cola-pen, tiralinee, palette di legno, carboncini, scopini di saggina, feltrini di diversa durezza, rafia ripiegata ecc.


Nella Calligrafia Espressiva c'è sempre una progettazione di base con un attento studio degli sfondi e della composizione delle tessiture calligrafiche che andranno a comporre l'opera  in cui lettere e parole divengono segni ed immagini tanto è vero che spesso  gli strumenti ed i colori della calligrafia espressiva sono gli stessi della pittura.